Gli interessati potranno presentare domanda durante tutto il corso dell’anno scolastico, con scadenza 30 giugno 2018.

Immagine

Venerdì 29 settembre la Notte europea presenta il mondo della ricerca con spettacoli, conferenze, mostre, visite guidate, laboratori.

Giochi di legno

Il contributo si rivolge ai genitori che usufruiscono del congedo parentale facoltativo. Scadenza 30 novembre, le domande saranno accolte in base alla data e il contributo verrà riconosciuto fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Tavolo relatori conferenza stampa Educalè

Al via il nuovo progetto di educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva e responsabile. Da fine ottobre è possibile attivare percorsi nelle scuole e nei centri di aggregazione giovanile.

Pagine

Scuola

Nel 2012 l’amministrazione ha investito 122 milioni di euro nei servizi scolastici. Tutto quello che viene fatto e sperimentato a Bologna nel campo dell’educazione è riconosciuto ai primi posti in Italia. Il solo tasso di copertura dei nidi è 3 volte quello della media nazionale e la preparazione e formazione professionale sono un modello. La riqualificazione energetica e la messa in sicurezza degli edifici scolastici hanno impegnato 60 interventi per un valore di 7,1 milioni di euro. Nell’anno educativo 2013-2014 vengono offerti 3.220 posti di nido e sono 8.667 i bambini iscritti alle scuole d’infanzia. Dall’inizio del mandato i posti di scuola d’infanzia sono aumentati di 550 unità con il sostanziale azzeramento della lista d’attesa.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative ed ai servizi educativi e scolastici. 

  • Marilena Pillati
    Educazione, Scuola, Adolescenti, Giovani, Politiche per la famiglia
Dona adesso!