Il percorso verso l’autonomia di un gruppo di ragazze e ragazzi bolognesi con Trisomia 21, a partire da un sogno: cantare con il loro idolo, Gianni Morandi.

Foto sassi disposti a zampa di animale

Sono arrivati al canile del Trebbo i cani e i gatti provenienti dai comuni delle zone colpite da terremoto e maltempo. Si possono già prendere contatti per l'adozione.

Connettere le liste per gli alloggi di transizione con la graduatoria delle case di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) anche dei nuclei familiari che sono alla fine del percorso di alloggi di transizione o emergenza abitativa; aumentare i controlli sulle dichiarazioni sostitutive uniche (DSU); rendere possibili più assegnazioni ERP e accelerarle: sono gli obiettivi contenuti nella delibera con cui la giunta comunale guidata da Virginio Merola ha modificato alcuni punti del Regolamento per l'assegnazione e la gestione degli alloggi ERP.

Il 30 marzo al Paladozza torna lo show di pallacanestro d’esibizione dedicato alle famiglie, dai più piccini fino agli adulti.

Stadio Renato Dall'Ara

L'intervento sul Dall'Ara? Cos'è previsto ai Prati di Caprara? Cos'è Invimit SGR? Quale sarà l'iter? Ecco le risposte ai principali quesiti.

Pagine

Benessere Sociale

Ogni 5 anni Bologna compie una grande e silenziosa mutazione: cambia di circa il 20% la popolazione. Solo nel 2013 sono venute a vivere in città 15.000 nuove persone, mentre circa 10.000 hanno scelto di andarsene. Le famiglie composte da una sola persona sono 91.400 ( 47,2% del totale), quelle di due componenti 54.900 ( il 28,3% del totale). Dentro queste famiglie cresce il numero dei giovani e degli anziani. Le differenze di reddito sono fortissime: aumentano i bisogni dei più longevi (quasi centomila anziani, di cui oltre 35.000 di età superiore a 79 anni), diminuiscono i soldi per i più giovani che pagano la crisi in termini di disoccupazione e reddito. La quota dei redditi dichiarati dai bolognesi sotto i trent’anni anni è solo il 3,8% del totale, nel 2002 era il doppio. La qualità dei servizi sociali ha dunque estremo bisogno di un’energica innovazione. Prima di tutto le risorse: 50 milioni di euro l’anno investiti nel welfare (nonostante i tagli del Governo) per fare scelte forti che si attendevano da tempo.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative rivolte al benessere e alla qualità della vita delle persone della nostra comunità. Casa, sanità, sport, servizi sociali e lotta alle nuove povertà sono i principali temi sui quali si misurano le politiche di welfare municipale.

  • Virginia Gieri
    Assessore Casa, Emergenza abitativa, Lavori pubblici
  • Matteo Lepore
    Economia e promozione della città, Relazioni internazionali, Agenda digitale, Immaginazione civica (UrbanCenter, Programma PON Metro), Patrimonio, Sport
  • Luca Rizzo Nervo
    Sanità, Welfare, Innovazione sociale e solidale, Politiche per la famiglia, Rapporti con il Consiglio Comunale