Turrita d'argento ai cittadini che hanno ripulito i muri delle vie Petroni e Belle Arti e hanno abbellito via del Guasto

13 Aprile 2017

Il Sindaco Virginio Merola ha deciso di assegnare la Turrita d'argento ai cittadini che hanno ripulito dalle scritte i muri delle vie Petroni e Belle Arti e hanno abbellito via del Guasto nel corso di un'iniziativa che ha rafforzato reti di comunità nel quartiere Santo Stefano. Allo stesso tempo l'Amministrazione Comunale sosterrà le spese di prossime iniziative culturali avanzate da questi cittadini e che verranno realizzate in collaborazione con il Quartiere.
Il gesto del Sindaco vuole dare il segno dell'attenzione ad un quadrante della città, quello della zona universitaria, in cui la collaborazione civica si affianca al lavoro di tutte le istituzioni coinvolte: Comune, Università, Forze dell'Ordine. Un lavoro prezioso in un contesto non semplice al quale simbolicamente si vuole dire grazie.

Allo stesso modo il Sindaco vuole indicare a tutti i cittadini, e tanti sono quelli che già lo fanno, la strada della collaborazione civica per il miglioramento della vivibilità urbana. L'amministrazione bolognese, prima in Italia, ha realizzato il Regolamento dei beni comuni che rappresenta l'attuazione completa del principio di sussidiarietà contenuto nell'articolo 118 della Costituzione.