Rugby nei parchi, torna a Bologna l'iniziativa per promuovere lo sport diffuso

8 Maggio 2014

Quattro parchi, tra maggio e giugno, saranno a disposizione di centinaia di bambine e bambini, per l’edizione 2014 di Reno rugby nei parchi.

L’iniziativa madre, “Rugby nei parchi”, è nata a Milano nel 2012 con la partnership tra il Rugby Grande Milano e il Comune di Milano e quest’anno ha conquistato nuovi parchi e altre citta: Brescia, Torino e Verona oltre naturalmente a Bologna che già aveva partecipato lo scorso anno.

L'assessore allo Sport, Luca Rizzo Nervo, esprime il suo "ringraziamento per aver contagiato con questo importante progetto Bologna, che è sempre più parte di un circuito sportivo nazionale".

L’obiettivo comune è promuovere lo sport diffuso e destrutturato negli spazi verdi cittadini diffondendo sul territorio urbano la conoscenza del rugby e dei suoi valori. 

Protagonisti saranno i bambini tra i 6 e i 13 anni che potranno scoprire i segreti della palla ovale, attraverso un’attività ispirata ai giochi tradizionali all’aperto.

Queste le date e i luoghi dell’iniziativa che a partire dalle 15.30 animeranno i parchi cittadini:

Sabato 10 maggio, Giardino Giovanni XXIII Quartiere Reno;

Sabato 17 maggio, Giardini Margherita Quartiere Santo Stefano, data che rientra nel calendario ufficiale di Rugby nei parchi;

Sabato 24 maggio, Parco del Lido Casalecchio di Reno;

Sabato 14 giugno, Parco San Donnino Quartiere San Donato, in collaborazione con la Fortitudo Rugby.