Ritorna “Daimiloptu, gioca chi ospita”, torneo internazionale di pallacanestro giovanile

18 Aprile 2019

Ritorna con la sua XVII edizione il torneo internazionale giovanile di pallacanestro “Daimiloptu. Gioca chi ospita”, in scena dal 24 al 28 aprile, manifestazione riservata ai ragazzi della categoria Under 15.  Il comitato organizzatore ha il supporto di società come Castiglione-Murri, Pontevecchio e S.G. Fortitudo, oltre al patrocinio del Comune di Bologna, della Federazione Italiana Pallacanestro e del CONI.

La particolarità della manifestazione è lo slogan “Gioca chi ospita”, che è anche il pilastro sul quale poggia il torneo. Le otto società bolognesi che partecipano infatti, hanno come unico vincolo quello di ospitare, tramite le famiglie, i ragazzi delle otto formazioni straniere, in gran parte provenienti dalla ex Yugoslavia.

Un nome, Daimiloptu, che in serbo significa “passami la palla”, e che esprime l’importanza del giocare insieme in uno sport di squadra condividendo ogni tipo di esperienza. L’obiettivo dell’iniziativa è chiaramente quello di far entrare a contatto culture ed esperienze diverse e di far condividere a ragazzi di nazionalità diversa, non solo la competizione sportiva, ma anche tutti gli aspetti di solidarietà e amicizia.

L’organizzazione ha inoltre previsto, sempre nell’ottica dell’ospitalità, visite guidate alle bellezze della città, come alle basiliche di Santo Stefano e San Petronio, oltre alla salita in cima alla Torre Asinelli.

Le partite si disputeranno tra i parquet della palestra Furla di via San Felice e il Cierrebi di via Marzabotto, mentre novità assoluta di questa edizione è che le semifinali si giocheranno nella giornata di sabato 27 aprile al Paladozza di Piazza Azzarita, cuore di Basket City.

Le otto società italiane che hanno aderito a questa XVII edizione “Daimiloptu, gioca chi ospita” sono: S.G. Fortitudo Bologna, Pontevecchio Basket bologna, Virtus Pallacanestro Bologna, Virtus Medicina, BSL San Lazzaro, Pol. Calderara, Pallacanestro San Giorgio di Piano e Pol. Masi Casalecchio.
Per quanto riguarda invece le otto società straniere, arriveranno a Bologna: KK Fokl Kragujevac (Serbia), KK Mladost Zemun (Serbia), Maccabi Tel Aviv (Israele), KK Kvarner Rjeka (Corazia), Hllios Domzale (Slovenia) BC Tartu Ulikooli (Estonia), Olimpija Lubiana (Slovenia) e Zalgiris Kaunas (Lituania).

Foto dalla pagina Facebook Torneo Daimiloptu