Raccolta differenziata in centro storico: ecco le prime 19 mini isole ecologiche

7 Aprile 2014

Al via la rivoluzione della raccolta differenziata nel centro storico: aperti i cantieri per la realizzazione delle prime mini isole interrate per la raccolta della frazione organica, del vetro e delle lattine, in Piazza di porta Mascarella, in via Castagnoli e via Alessandrini. 

La rete di mini isole interrate, comoda e accessibile sia per l'utenza domestica che non domestica, consentirà di effettuare la raccolta di organico, vetro e lattine senza la presenza di cassonetti stradali, in totale sicurezza e soprattutto 24 ore al giorno.

Questa nuova modalità di raccolta differenziata cambierà il volto del centro della città: con la graduale eliminazione di tutti i cassonetti ci sarà un miglioramento immediato del decoro cittadino e la conseguente valorizzazione delle bellezze architettoniche delle vie centrali. Ma è anche una sfida che richiede la partecipazione di tutti i cittadini per salvaguardare la preziosa frazione organica, futuro compost che andrà ad arricchire i nostri terreni.

Il servizio viene attivato inizialmente nel Quartiere San Vitale con la realizzazione di 19 mini isole, ma in tutto nel quartiere ne sono previste 38

Successivamente il servizio sarà esteso in tutti i quartieri del centro storico, per un totale di 140 mini isole ecologiche.

La mini isola interrata sarà composta da una torretta, che si apre mediante una pedaliera, in cui i cittadini metteranno i sacchetti con il rifiuto organico o il vetro e le lattine. Ad ogni famiglia verrà fornita una pattumella aerata “sotto lavello” da 10 litri, per la separazione dell'organico.