Progetti di educazione della legalità nelle scuole

26 Gennaio 2018

Si consolidano quest'anno due progetti di educazione alla legalità nelle scuole attraverso incontri, seminari e laboratori teatrali, grazie al finanziamento del bando dell'Assemblea legislativa regionale conCittadini. 

Alla sua quinta edizione, il progetto Diritto alla legalità del quartiere Santo Stefano, coinvolge sette istituti secondari di primo e secondo grado in un percorso aperto fatto di laboratori a scuola con l'arma dei Carabinieri, quattro proiezioni sulle problematiche dell'adolescenza in collaborazione con lo Spazio Giovani aperte a giovani e famiglie, all'Antoniano ogni lunedì di febbraio, e tre seminari su legalità e uso consapevole della rete. Da quest'anno, grazie alla collaborazione con il Piccolo teatro del Baraccano, due gruppi di studenti lavoreranno a una restituzione del percorso, partecipando al laboratorio teatrale condotto da Angela Malfitano. Si va in scena il 5 e il 12 aprile.

All'ottava edizione, il progetto di Tomax Teatro riguarderà quest'anno il tema Casa nostra legalità e giustizia, sull'infiltrazione mafiosa nei nostri territori, coinvolgendo i ragazzi di due istituti superiori, l’I.T.C. Rosa Luxemburg e il Liceo Laura Bassi, in un percorso creativo multidisciplinare fatto di due essembleee di istituto con due testimoni della lotta alle mafie, Massimo Mezzetti di Avviso pubblico e franco Zavatti della Cgil, e 22 incontri in orario scolastico, che si concluderà anch'esso con uno spettacolo teatrale, interamente scritto ed interpretato dagli stessi studenti. Lo spettacolo andrà in scena in maggio all’interno della rassegna che l’Arena del Sole dedica alle scuole con la regia di Alice De Toma e Max Giudici.