Bonus acqua 2018

6 Agosto 2018
acqua

Le agevolazioni tariffarie sul servizio idrico per l'anno 2018 sono destinate a coloro che hanno un ISEE del nucleo famigliare non superiore a 8.107,5 euro; in caso di nuclei con almeno 4 figli a carico l'ISEE non deve essere superiore a 20.000 euro.

Possono presentare domanda gli utenti di contratti di fornitura diretta (che ricevono bollette direttamente da Hera) o indiretta (che ricevono bollette da società di lettura).
Le domande si presentano agli sportelli sociali del Quartiere di residenza corredate dalla documentazione necessaria:
- Attestazione ISEE in corso di validità (non superiore ai valori sopra ricordati)
- Documento di identità valido del richiedente
- Eventuale delega alla presentazione della domanda
- Per le utenze indirette, se si sceglie questa modalità di accredito, i riferimenti dell'IBAN del proprio conto corrente
Occorre anche avere con sè tutta la documentazione relativa alla fornitura acqua diretta o indiretta (es: bolletta/fatture società di lettura; bolletta HERA; bollette ACER trimestrali in cui sono esplicitamente indicate anche le spese idriche; documento amministrazione condominio ripartizione spese acqua+bolletta HERA condominio, ecc...) da cui ricavare le informazioni necessarie alla domanda.

Maggiori dettagli sulle agevolazioni

 

 

Immagine con licenza CC (Fonte Pixabay)