Bolognina, 37 commercianti ricevono finanziamenti per progetti di sicurezza e contrasto alla criminalità

2 Novembre 2017
Via Matteotti Bolognina

Sono 37 le imprese commerciali e artigiane della Bolognina che riceveranno dal Comune di Bologna un contributo per l’installazione di sistemi di sicurezza e di contrasto alla criminalità, per un ammontare complessivo di 100.000 euro.
Lo scorso 31 ottobre è stata pubblicata la graduatoria dei beneficiari dei contributi, selezionati da una apposita Commissione, sulla base di specifiche proposte progettuali.

I 100.000 euro messi a disposizione dall’Amministrazione comunale fanno parte dei proventi della tassa di soggiorno e finanzieranno parte delle spese sostenute dagli esercenti per gli interventi nei propri locali, non oltre l’80% del valore totale dell’investimento, con tetto massimo 5.000 euro.

Soddisfatti l’assessore all’Economia e Promozione della città Matteo Lepore e il Presidente del Quartiere Navile Daniele Ara: “La grande partecipazione al bando da parte dei commercianti della zona, sia di quelli piu radicati che delle nuove imprese, è un segnale estremamente positivo, che dimostra come lavorando insieme nella giusta direzione si possono ottenere risultati. Un altro segnale positivo è la partecipazione al bando di commercianti di origine straniera, che testimonia integrazione con il tessuto sociale del quartiere e forte sensibilità a investire in prevenzione”.